Regione

Spendere, farlo bene ed entro i tempi è fondamentale, perché se l'Italia non rispetterà le scadenze imposte dall'UE potremmo perdere le risorse.

Una buona e una cattiva notizia sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: spendere, farlo bene ed entro i tempi è fondamentale, perché se l'Italia non rispetterà le scadenze imposte dall'Unione Europea potremmo perdere le risorse.

Perciò è allarmante che, mentre la Regione Toscana è tra le migliori del Paese con oltre 3,7 miliardi di investimenti, l'Italia sia attualmente penultima in Europa.

La nostra regione è seconda in Italia e prima al Nord per la spesa su Lavoro e Rigenerazione Urbana: ben 570 milioni per riqualificare le aree più degradate e crearvi nuovi opportunità di studio, lavoro, integrazione e socializzazione; 400 milioni per rilanciare la Cultura, il Turismo e la Digitalizzazione dei territori più svantaggiati e dare nuovo lustro ai piccoli borghi toscani.

Questa è solo una sintesi, ma proprio qui potete approfondire e seguire l’avanzamento di ogni singolo progetto.

Valentina Mercanti

Sono nata il 5 maggio 1982 a Lucca, dove vivo con Luca, mio marito, e Nando, il nostro cane. Tra i suoi paesi e le affollate vie del centro ho coltivato l'amore per il nostro immenso patrimonio di arti e mestieri, da tutelare e sostenere con ogni mezzo. Così, dopo una significativa esperienza di volontariato in Emergency, nel 2012 ho avviato il mio impegno politico con l'adesione al progetto del Partito Democratico. Prima in città e oggi in Regione, ma da allora sono fiera di poter lavorare ogni giorno per la mia comunità e il nostro straordinario territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *